CAAT

Centro Agro Alimentare di Torino

Appalto servizio di vigilanza attiva, customer care, portierato e reception nonché dell’implementazione e manutenzione ordinaria e straordinaria del Nuovo Sistema di Sicurezza presso il Centro Agroalimentare di Torino - Risposta al quesito n. 13

Appalto servizio di vigilanza attiva, customer care, portierato e reception nonché dell’implementazione e manutenzione ordinaria e straordinaria del Nuovo Sistema di Sicurezza presso il Centro Agroalimentare di Torino - Risposta al quesito n. 13

Appalto servizio di vigilanza attiva, customer care, portierato e reception nonché dell’implementazione e manutenzione ordinaria e straordinaria del Nuovo Sistema di Sicurezza presso il Centro Agroalimentare di Torino - Risposta al quesito n. 13

Quesito n. 13

in riferimento al procedimento in oggetto, con la presente siamo a richiederVi i seguenti chiarimenti:

  1. Al fine di poter proporre la migliore soluzione tecnico organizzativa si chiede di conoscere la Marca del Nuovo Sistema Accessi in fase di implementazione presso CAAT, come reso noto dall’Art. 7 – pag. 17 del Capitolato Tecnico Prestazionale (CTP);
  2. Si chiede di confermare che nell’ambito della manutenzione ORDINARIA CORRETTIVA sui pre-esistenti all’intervento oggetto del presente Appalto, eventuali interventi di fornitura e installazione di apparati sostitutivi verranno riconosciuti all’Appaltatore come extra, sulla base di idoneo preventivo, come espresso all’Art. 43 pag. 74 del CTP;
  3. L’Art. 43 prevede che l’Aggiudicatario metta a disposizione un accesso remoto sicuro ai sistemi. Si chiede di confermare che la fornitura di tale servizio (ad es. tramite apparati firewall per la costituzione di una VPN cifrata) sarà a carico dell’Appaltatore mentre la connettività internet – ad es. ADSL/fibra ottica etc.. – sarà fornita dalla Committente).

Risposta al quesito n. 13

Con riferimento al primo quesito, si conferma la previsione dell'articolo 7 del Capitolato Tecnico Prestazionale, ossia che il nuovo sistema degli accessi del CAAT è in fase di implementazione, pertanto la relativa marca non è allo stato disponibile e, in ogni caso, tale informazione non è necessaria alla formulazione dell’offerta nell’ambito della gara in corso.

Con riferimento al secondo quesito, si confermano le previsioni degli articoli 37.6, 43 e 47 del Capitolato Tecnico Prestazionale.

Con riferimento al terzo quesito, si confermano le previsioni dell'articolo 43 del Capitolato Tecnico Prestazionale.