CAAT

Centro Agro Alimentare di Torino

Appalto servizio di vigilanza attiva, customer care, portierato e reception nonché dell’implementazione e manutenzione ordinaria e straordinaria del Nuovo Sistema di Sicurezza presso il Centro Agroalimentare di Torino - Risposta al quesito n. 6

Appalto servizio di vigilanza attiva, customer care, portierato e reception nonché dell’implementazione e manutenzione ordinaria e straordinaria del Nuovo Sistema di Sicurezza presso il Centro Agroalimentare di Torino - Risposta al quesito n. 6

Appalto servizio di vigilanza attiva, customer care, portierato e reception nonché dell’implementazione e manutenzione ordinaria e straordinaria del Nuovo Sistema di Sicurezza presso il Centro Agroalimentare di Torino - Risposta al quesito n. 6

Quesito n. 6

1. In caso di partecipazione in RTI non ancora costituito, quante referenze bancarie deve produrre ciascuna concorrente?
2. In caso di partecipazione in RTI non ancora costitutito, la domanda di partecipazione in base al disciplinare (art. 14.) deve essere unica e contenere le dichiarazioni di ciascun soggetto raggruppando; tuttavia il modello h fornito tra la documentazione di gara non si presta ad una compilazione in tal senso, in quanto contentente dichiarazioni riferibili ad una sola società. Come bisogna dunque orientarsi per la compilazione?
3. Calcolando il monte ore relativo al servizio di portierato (modulato per come differentemente richiesto nei due periodi di fase 1 e fase 2),  ci risulta pari nel triennio ad 81670 ore; moltiplicandolo per il prezzo a base d'asta per il relativo servizio (€ 15,15), l'importo complessivo ci risulta pari ad € 1.008.929, mentre la base d'asta indicata nella documentazione di gara è € 1.181.207,61. Siamo dunque a chiedere un controllo e/o conferma della consistenza del servizio richiesto.

Risposta al quesito n. 6

Con riferimento al primo quesito posto, si confermano le previsioni del paragrafo 14.2, terzo capoverso, del Disciplinare della gara, ai sensi del quale “in caso di costituendo raggruppamento, ciascuno dei componenti dovrà presentare la documentazione e tutte le dichiarazioni richieste, a eccezione di quelle relative alla garanzia provvisoria (che comunque dovrà essere riferibile a tutti i soggetti riuniti) e all’eventuale subappalto, richieste alla sola capogruppo”; quanto precede è altresì confermato dal paragrafo 13.1, lettera C) del Disciplinare della gara, ai sensi del quale le due dichiarazioni bancarie devono essere “relative a ciascun soggetto singolo o temporaneamente raggruppato”.

Con riferimento al secondo quesito posto, si confermano le previsioni del paragrafo 14.2 del Disciplinare della gara e dell’allegato H che, a pagina 1, prevede la dichiarazione relativa alla partecipazione in forma singola o raggruppata e, successivamente, in linea con quanto previsto dal citato paragrafo del Disciplinare, chiarisce che “in caso di partecipazione alla gara in forma raggruppata, tutte le seguenti dichiarazioni devono essere rese da ciascuno dei soggetti raggruppati o raggruppandi”.

Con riferimento al terzo quesito posto, si rinvia al chiarimento generale pubblicato in data 2 aprile 2021.