CAAT

Centro Agro Alimentare di Torino

News

News

 

Carnoso, profumato e dai colori vivaci e striati. Al culmine del suo splendore di maturazione, è piacevolmente fresco e percettivamente naturale e puro. Di questi giorni nei quasi 70.000 mq di area di Mercato qui al Centro Agro Alimentare di Torino stiamo commercializzando lo splendido “Peperone di Carmagnola”, predisposto con arte e passione nei vari tipi di imballaggio dagli abili produttori piemontesi.

In questi giorni chiunque entri nell’area Mercatale del CAAT si domanda da dove provenga quel gradevole profumo fruttato e “fresco” che si respira nell’aria.

Se lo domandi ai compratori più esperti ti rispondono di getto: “Sono loro … le susine Damaschine o “Ramassin” che in questi giorni hanno invaso il Mercato con la loro dolce fragranza quasi floreale.

 Una App per essere costantemente informati su novità, servizi, operatori e listini del Mercato di Torino: il Caat lancia una applicazione dedicata ai dispositivi mobili di ultima generazione che offre una panoramica a 360 gradi sul Centro agroalimentare piemontese.

 

Passeggiando tra le aree espositive dei produttori agricoli locali si nota il crescente abbondare  dell’”arancione”, segno indistinguibile dell’ingresso trionfale dell’albicocca Piemontese.

La tentazione d’assaggiarla è fortissima e, una volta addentato il frutto, si ha un’esplosione di sensazioni alle papille gustative, date dalla dolce e succosa polpa, e da un leggero retrogusto acidulo; caratteristiche tipiche che emergono assaporando l’inconfondibile “Tonda di Costigliole”.

Dopo un primo cenno di caldo estivo della settimana scorsa in cui in città si sono registrate temperature fino ai 33 gradi, con il weekend piovoso del 13-15 giugno le temperature sono precipitate di circa 10-15 gradi, ma la vendita di ortofrutta presso il Centro Agro Alimentare di Torino non è diminuita affatto, anzi, si è notato un leggero aumento nell’acquisto di alcuni prodotti come ad esempio mele e pere che nell’ultimo mese si erano stabilizzate.

Pagine