CAAT

Centro Agro Alimentare di Torino

Avviso per raccolta di manifestazioni d’interesse per la concessione in uso di spazi destinati a “stoccaggio temporaneo” della merce

Avviso per raccolta di manifestazioni d’interesse per la concessione in uso di spazi destinati a “stoccaggio temporaneo” della merce

Avviso per raccolta di manifestazioni d’interesse per la concessione in uso di spazi destinati a “stoccaggio temporaneo” della merce

 

CAAT. S.c.p.a. (di seguito anche solo Caat) è società di diritto privato a prevalente partecipazione pubblica, costituita per la costruzione e gestione di un servizio d’interesse generale consistente nel Centro Agroalimentare di Torino.

 

Caat, nell’ambito di una strategia volta a valorizzare l’area,

 indìce

 il presente sondaggio per la raccolta di manifestazioni d’interesse volte all’eventuale concessione in comodato d’uso di spazi da destinare allo “stoccaggio temporaneo” della merce posti a cavallo della linea di mezzeria della corsia di transito presente all’interno della galleria dell’ed. 01

 

1)     Consistenza, localizzazione ed identificazione degli spazi

 

Spazi siti tra i blocchi n. 33 e n. 34

-       Stallo identificato con lettera “A”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “B”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “C”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “D”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

 

Spazi siti tra i blocchi n. 35 e n. 36

-       Stallo identificato con lettera “E”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “F”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “G”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “H”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

 

Gli stalli sono posti a cavallo della linea di mezzeria della corsia di transito presente all’interno della galleria, in posizione tale da rendere possibile rendendo il prelievo / deposito da parte dei mezzi di movimentazione delle merci in “stoccaggio temporaneo” da entrambi i lati della zona di deposito (cioè stazionando per il carico / scarico delle merci a lato di una delle due vie di circolazione).

2)     Destinazione degli spazi

 Entro gli stalli è consentito esclusivamente lo “stoccaggio temporaneo” della merce in arrivo e/o in partenza da predisporre e quindi per il deposito temporaneo delle merci in arrivo / partenza

 Quanto alle modalità ed alla regolamentazione d’uso degli spazi si richiama, per quanto applicabile, ai contenuti della Circolare avente ad oggetto “Proposta di ri-organizzazione area di stoccaggio temporaneo merci nel centro corsia ed. 01”

La regolamentazione è disponibile sul sito internet istituzionale di CAAT al link http://www.caat.it/it/comunicati/2017-05-04/proposta-di-ri-organizzazion...

 3)     Oneri

L’assegnatario, per ciascuno stallo, dovrà corrispondere un “contributo una tantum” su base annua, determinata in virtù del prezzo al rialzo offerto su una base d’asta di Euro 500,00 oltre Iva

4)     Ubicazione degli spazi oggetto dell’avviso
 

Planimetria con ubicazione degli spazi

 

 

 

 

In allegato planimetrie in formato A4

5)     Durata dell’affidamento

Il contratto di comodato avrà durata di un anno decorrente dalla data di sottoscrizione. E’ escluso il tacito rinnovo.

6)     Modalità di procedura e criteri di scelta dell’eventuale affidatario

Caat si riserva di stipulare il contratto d’uso degli spazi con il soggetto che, per il singolo spazio, abbia espresso l’offerta per Caat più vantaggiosa, secondo il criterio di valutazione dell’offerta al rialzo espressa in lettere e in cifre sulla base d’asta fissata per il “contributo una tantum”

Il “contributo una tantum” dovrà essere versato dall’assegnatario contestualmente alla stipula del contratto di comodato.

In caso di discordanza cifre/lettere sarà ritenuta valida e vincolante l’indicazione più conveniente per Caat.

 

Base d’asta per il “Contributo una tantum”, da corrispondersi per ogni singolo spazio: Euro 500,00 oltre iva

 

 Nel caso fossero richiesti più stalli l’eventuale assegnatario sarà tenuto a corrispondere il “contributo una tantum” come offerto per ognuno degli spazi.

 Nel caso fossero presentate per il medesimo spazio più offerte risultate pari merito sarà riconosciuta una prelazione in capo agli operatori conduttori di seguito indicati.

 

Spazi siti tra i blocchi n. 33 e n. 34: prelazione per i conduttori degli stand nn. 9/abcde, 11/abcde, 10/c e 12/a

-       Stallo identificato con lettera “A”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20:

-       Stallo identificato con lettera “B”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “C”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “D”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

 

Spazi siti tra i blocchi n. 35 e n. 36: prelazione per i conduttori degli stand nn. 21/e, 23/ab, 22/c e 24/abc

-       Stallo identificato con lettera “E”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “F”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “G”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

-       Stallo identificato con lettera “H”, di dimensioni pari a mt 3.15 x mt 1,20

 

 CAAT scpa si riserva di procedere ad una fase di contrattazione diretta, in termini migliorativi, con gli offerenti dotati di prelazione che avessero presentato la medesima offerta risultata essere la migliore.

 

E’ ammessa la presentazione di offerta anche per più spazi

 Non saranno ammesse offerte parziali, condizionate o contenenti un aumento uguale a 0 (zero).

Non saranno ammesse offerte con importi differenziati a seconda dello stallo: l’offerta dovrà quindi essere di pari importo per ciascuno degli spazi richiesti.

 

Le richieste di sopralluogo e le eventuali richieste di chiarimenti dovranno essere formalizzate all’Ufficio Logistico Agronomo di Caat – Daniele Gotto – entro e non oltre il termine perentorio del giorno 7 febbraio 2019 alle ore 12:00 (tel. 011 3496810, fax 011 349542, e.mail gotto@caat.it).

 

7)     Formalità per la manifestazione d’interesse

Le manifestazioni d’interesse potranno essere presentate attraverso il modello di offerta economica allegato al presente avviso, inserito in busta chiusa, indicando ogni stallo per il quale si presenta offerta tramite la relativa lettera identificativa.

 Verranno prese in considerazione le manifestazioni d’interesse redatte su carta intestata del concorrente e sottoscritte dal Legale Rappresentante, con allegata copia di valido documento di identità.

 I plichi dovranno essere idoneamente sigillati e riportare all’esterno l’intestazione e l’indirizzo del mittente con dicitura CAAT - MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER l’assegnazione di spazio in centro corsia ed. 01“ ,e dovranno pervenire a Caat entro e non oltre il termine perentorio di seguito indicato:

 

11 febbraio 2019 alle or e 12:00

 al seguente indirizzo, sotto l’esclusiva responsabilità dell’offerente:

 CAAT S.c.p.a. – Strada del Portone 10 – Grugliasco – Ufficio Protocollo – Edificio direzionale

 

I plichi potranno essere presentati a mezzo posta o consegnati direttamente a mano all’Ufficio Protocollo di CAAT; l’avvenuta consegna sarà certificata, in quest’ultimo caso, con il rilascio di ricevuta attestante il giorno e l’ora di consegna.

 CAAT non si assume alcuna responsabilità circa ritardi dovuti a disservizi degli incaricati della consegna. Il recapito intempestivo dei plichi, indipendentemente dalla modalità di spedizione utilizzata, rimane ad esclusivo carico degli offerenti.

 

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute in data anteriore a quella di pubblicazione del presente avviso e comunque non corrispondenti a quanto previsto nell’avviso stesso.

 CAAT scpa si riserva di procedere ad una fase di contrattazione diretta, in termini migliorativi, con gli offerenti che avessero presentato la medesima offerta risultata essere la migliore.

 Caat potrà procedere ad affidare lo spazio anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che la ritenga congrua e conveniente.

 Le manifestazioni d’interesse s’intenderanno irrevocabili e vincolanti per i soli offerenti fino ad intervenuta comunicazione con cui Caat dichiari concluso il presente sondaggio per manifestazioni d’interesse.

8)     Rispetto dei Regolamenti e del Codice Etico

 L’assegnatario dovrà rispettare tutte le leggi, regolamenti e circolari emanati ed emanandi da Caat e gli orari collegati al funzionamento del Centro agroalimentare, che nel complesso ne costituiscono la disciplina.

9)     Informazioni

 I partecipanti dichiarano, sin d’ora, d’accettare senza riserva alcuna le condizioni e i termini del presente avviso.

Referente Caat per il presente sondaggio per manifestazioni d’interesse è Francesco Gerbi.

 10)  Allegati

 Al presente avviso sono allegati i documenti di seguito elencati:

 Modulo offerta economica

  1. Codice Etico consultabile dal seguente link: http://www.caat.it/it/mog-23101

 

Il presente avviso costituisce unicamente un invito a formulare manifestazione d’interesse e non già un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 Codice Civile, né sollecitazione all’investimento ai sensi degli art. 94 e ss. del D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 o una sollecitazione al pubblico risparmio ai sensi dell’art. 1/18 della legge 216/74 e sue successive modifiche. La presente comunicazione non implica, in particolare, alcun impegno od obbligo a contrarre in capo alla scrivente società né qualsiasi offerta formulata potrà costituire accettazione valida alla conclusione di alcun contratto.

In qualsiasi momento Caat potrà revocare il presente sondaggio senza alcuna conseguenza in capo ad essa società.

 

Grugliasco, 22 gennaio 2019

 

 IL DIRETTORE GENERALE                                                                                                                       

 Gianluca Cornelio Meglio