CAAT

Centro Agro Alimentare di Torino

Risposte a Quesiti - Bando selezione Direttore Generale del Centro

Risposte a Quesiti - Bando selezione Direttore Generale del Centro

Risposte a Quesiti - Bando selezione Direttore Generale del Centro

Quesito n. 1

Si chiede se il titolo di laurea in medicina delle piante sia adeguato alla partecipazione alla selezione.

 

RISPOSTA QUESITO n. 1:

L’Avviso richiede a termini dell’art. 3.1. lett. b):

 

1.- Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

 

………………..

B. Requisiti culturali:

a) diploma di laurea magistrale o specialistica in materie economiche o giuridiche.

Il titolo di studio conseguito all’estero viene valutato se corredato di una dichiarazione di equipollenza rilasciata dalla competente autorità italiana dalla quale risulti a quale titolo di studio italiano corrisponde il titolo estero;

b) conoscenza della normativa sul commercio, con particolare riferimento alla normativa e regolamentazione dei mercati agro-alimentari all’ingrosso;

c)  preferibile conoscenza della lingua inglese o di altra lingua straniera di uso corrente (francese, tedesco, spagnolo ecc.)

 

 

Premesso che spetta al concorrente ogni valutazione ai fini del rilascio delle dichiarazioni richieste dall’avviso e che spetta, in seguito alla presentazione della domanda, ogni valutazione alla Commissione a termini di cui all’art. 9 dell’Avviso ogni valutazione rispetto all’adeguatezza dei titoli e delle esperienze dichiarate rispetto ai requisiti richiesti dal Bando, la laurea in Medicina delle piante, per quanto consta e salvo dimostrazione in senso diverso da parte del partecipante, non pare integrare il requisito del “diploma di laurea magistrale o specialistica in materie economiche o giuridiche”, riferendosi a materia prettamente scientifica.

 

QUESITO n. 2

Si chiede se il titolo di laurea in scienze agrarie sia adeguato alla partecipazione alla selezione.

 

RISPOSTA QUESITO n. 2:

L’Avviso richiede a termini dell’art. 3.1. lett. b) e c):

 

1.- Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

 

………………..

B. Requisiti culturali:

a) diploma di laurea magistrale o specialistica in materie economiche o giuridiche.

Il titolo di studio conseguito all’estero viene valutato se corredato di una dichiarazione di equipollenza rilasciata dalla competente autorità italiana dalla quale risulti a quale titolo di studio italiano corrisponde il titolo estero;

b) conoscenza della normativa sul commercio, con particolare riferimento alla normativa e regolamentazione dei mercati agro-alimentari all’ingrosso;

c)  preferibile conoscenza della lingua inglese o di altra lingua straniera di uso corrente (francese, tedesco, spagnolo ecc.)

 

 

Premesso che spetta al concorrente ogni valutazione ai fini del rilascio delle dichiarazioni richieste dall’avviso e che spetta, in seguito alla presentazione della domanda, ogni valutazione alla Commissione a termini di cui all’art. 9 dell’Avviso ogni valutazione rispetto all’adeguatezza dei titoli e delle esperienze dichiarate rispetto ai requisiti richiesti dal Bando, il diploma di laurea magistrale in Scienze Agrarie, per quanto consta e salvo dimostrazione in senso diverso da parte del partecipante con riferimento all’indirizzo prescelto all’interno del corso di studi, non pare integrare il requisito del “diploma di laurea magistrale o specialistica in materie economiche o giuridiche”.