CAAT

Centro Agro Alimentare di Torino

Appalto Servizi Ambientali - Risposta al quesito n. 25

Appalto Servizi Ambientali - Risposta al quesito n. 25

Appalto Servizi Ambientali - Risposta al quesito n. 25

Quesito n. 25

All’art 7.2. lettera f) si richiede di aver espletato nel triennio (2016-2018) presso infrastrutture e centri ad alta densità e concentrazione di persone un servizio di importo superiore ad € 1.000.000; premesso che la mandataria dell’ATI ( che soddisfa tutti i requisiti richiesti dalla gara compreso questo oggetto di chiarimento per il ciclo rifiuti-prestazione principale) , considerato che una Mandante dell’ATI sempre per la gestione dei servizi principali ( ciclo rifiuti ) ad oggi ha tutte le classi di fatturato richieste al punto 7.2.c) e il resto dei requisiti, ma non è in possesso dell’intero fatturato come richiesto al punto 7.2 lettera f) ( fatturato presso infrastrutture e centri ad alta densità superiore a 1.000.000 nel triennio); si chiede la conferma della regolare partecipazione alla gara dell’ATI orizzontale, se il requisito viene comunque soddisfatto dalla Mandataria come disciplinato dalle indicazioni di gara di gara a pag.9 sui raggruppamenti di impresa, che recita testualmente …….i requisiti di cui ai punti f),g) e h) DEVONO ESSERE POSSEDUTI INTERAMENTE DA UNO DEI QUALSIASI COMPONENTI DEL RAGGUPPAMENTO , ed in questo caso dalla capogruppo.    

 

Risposta al quesito n. 25

Si conferma che, ai sensi del paragrafo 7.2 ultimo capoverso del Disciplinare di gara, in caso di raggruppamento temporaneo d’impresa, il requisito di cui al punto (f) dello stesso paragrafo 7.2 deve essere posseduto interamente da uno qualsiasi dei componenti del raggruppamento.