CAAT

Centro Agro Alimentare di Torino

Procedura d’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali categoria 2 bis per il trasporto e conferimento degli imballaggi in un’area ecologica

Procedura d’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali categoria 2 bis per il trasporto e conferimento degli imballaggi in un’area ecologica

Procedura d’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali categoria 2 bis per il trasporto e conferimento degli imballaggi in un’area ecologica

 Prot. 672                                                                                Grugliasco, lì 11 Luglio 2019

 

                                                                                              Spett.li

                                                                                             Utenti del CAAT

                                                                                

                                                                                

                                                                                

Oggetto: Procedura d’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali categoria 2 bis per il trasporto e conferimento degli imballaggi in un’area ecologica

Con la presente si vuole informare le Spettabili Ditte che, in merito alla circolare prot. 621 del nuovo regolamento di Centro inerente alla chiusura delle aree Cassettame che avverrà il 1° AGOSTO 2019, la procedura per il trasporto e il conferimento degli imballaggi ad un centro/area ecologica dovrà avvenire tramite l’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali nella categoria 2 bis collegandosi al sito: www.albonazionalegestoriambientali.it.

Una volta completata la registrazione, il sistema chiederà il caricamento dei seguenti documenti: la domanda d’iscrizione firmata, un documento d’identità valido del legale rappresentante dell’impresa e la certificazione antimafia (modulo allegato).

I costi dell’iscrizione risultano essere, al momento dell’invio della domanda, di 26 € (10 € di diritti di segreteria + 16 € di marca da bollo) e, durante il caricamento dell’autorizzazione, di 16 € per la marca da bollo, di 50 € di diritto annuale per il mantenimento dell’iscrizione (il primo anno i 50 € saranno proporzionati ai mesi d’iscrizione effettiva dell’impresa, i successivi anni dovranno essere pagati entro il 30 Aprile), di 168 € una tantum per la tassa di concessione governativa.

Per qualsivoglia chiarimento e/o informazione, la Direzione resta a disposizione.

 

Distinti saluti

Il Direttore Generale

Gianluca Cornelio Meglio